Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Portale Fast It – Dubbi ed errori frequenti

Il portale Fast It (Farnesina Servizi Telematici per gli Italiani all’Estero) è un portale dedicato ai cittadini italiani residenti all’estero ed è attivo su tutta la rete consolare.

Il portale Fast It velocizza l’elaborazione delle richieste e può essere utilizzato anche su telefoni cellulari e altri dispositivi mobili.

Attraverso il portale, i cittadini italiani all’estero possono inviare la richiesta di iscrizione all’AIRE o visualizzare la propria scheda anagrafica e richiedere eventuali aggiornamenti di indirizzo.

1. Ho problemi di registrazione e/o di accesso al portale Fast It. Ho inserito un indirizzo e-mail sbagliato, come posso correggerlo?

Se non hai pratiche attive, puoi modificare l’indirizzo in autonomia seguendo il percorso icona con la rotellina in alto a destra, vicino al nome “Cambio email”.

2. Ho dimenticato la password per accedere al portale Fast It.

Dalla homepage del portale è sufficiente accedere a “Recuperare password” ed inserire l’indirizzo email utilizzato in fase di registrazione. In questo modo riceverai una mail con le indicazioni per l’accesso.

3. Mi sono registrato sul portale Fast It, ma non ho ricevuto l’e-mail di attivazione.

È importante controllare l’e-mail nella casella “Spam”. Se non l’hai ricevuta, accedi al portale Fast It con l’indirizzo e-mail e la password scelta e richiedi nuovamente l’e-mail di attivazione cliccando su “Invia nuovamente il codice” che apparirà dopo aver effettuato l’accesso.

4. Ho selezionato un Paese di residenza errato, cosa devo fare?

Se sei in fase di registrazione e l’account non è ancora stato creato, puoi modificare il Paese di residenza senza problemi nella sezione di inserimento dei dati personali e di residenza estera.

Se dopo aver creato l’account ti accorgi di aver scelto una sede errata, nessun problema: segui il percorso “Anagrafe Consolare E AIRE > Comunicare la variazione della propria residenza > Vai al servizio”, apparirà la sezione “Modifica Residenza” che ti permetterà di selezionare il Paese e il luogo di residenza corretti.

Se hai mandato una richiesta alla Sede sbagliata, puoi correggere cliccando sul codice pratica nella pagina principale e cliccando sul pulsante “cancella la richiesta”, per poi proseguire come descritto in precedenza per tornare sulla Sede corretta.

5. Ho fatto richiesta di registrazione ma risulto già registrato

Il sistema non consente la registrazione di due account Fast It con lo stesso indirizzo email. Inoltre, non permette a due account con mail differenti ma con gli stessi dati personali di associarsi alla stessa scheda anagrafica. Se hai già un altro account, valuta quale preferisci conservare:  cancella quello vecchio e mantieni quello nuovo oppure recupera quello vecchio seguendo le istruzioni per il recupero di vecchi account.

6. Come posso conoscere lo stato di lavorazione della mia pratica?

Il portale dei Servizi Consolari consente di essere aggiornato in breve tempo sullo stato delle pratiche presentate. Gli stati in cui si possono trovare sono:

– PRESENTATA: la procedura è stata completata sul portale ed i dati sono stati inviati al consolato. Le pratiche in questo stato possono essere prese in carico dagli operatori consolari, che le lavorano secondo l’ordine di arrivo.

– CANCELLATA DA UTENTE: le richieste possono essere cancellate dall’utente in ogni momento fino alla presa in carico da un operatore consolare.

– IN LAVORAZIONE: l’operatore consolare ha preso in carico la pratica e procederà alla lavorazione.Sospesa: il Consolato, durante la lavorazione della pratica, ha rilevato errori che possono essere corretti dall’utente: si riceverà un messaggio con le opportune indicazioni e si avranno 30 giorni di tempo per rinviare la richiesta corretta e/o integrata;

– SCADUTA: l’utente non ha concluso entro 30 giorni le operazioni necessarie e la pratica è automaticamente scaduta, rendendola impossibile da modificare e/o presentare.

– TRASMESSO AL COMUNE: il Consolato ha terminato la lavorazione della pratica, inviando opportuna comunicazione al Comune di iscrizione AIRE, e si è in attesa della conferma di avvenuta registrazione;

– RIFIUTATA DA OPERATORE: il Consolato, durante la lavorazione della pratica, ha rilevato errori insanabili, che non consentono di portarla a termine. Si riceverà opportuno messaggio con le motivazioni del rifiuto.

– DEFINITA: la conferma dell’iscrizione da parte del Comune è stata registrata anche nello schedario consolare.

7. Quando visualizzo la mia scheda anagrafica tramite il portale FAST IT (nell’opzione “Visualizzare la propria scheda anagrafica”) lo stato risulta “in altra sede”/”irreperibile”. Come posso aggiornare la mia registrazione?

Deve aggiornare i suoi dati inviando un’email  (aire.portoalegre@esteri.it) spiegando la propria situazione, in modo che la richiesta possa essere elaborata manualmente dal Consolato. Allegare il  formulario di iscrizione compilato e firmato, copia di un documento di identità o passaporto valido e copia di una prova di indirizzo a nome del richiedente.

8. Qual è il comune d’iscrizione AIRE?

Il comune d’iscrizione AIRE è il comune è quello dell’ultima residenza in Italia. Se non hai vissuto in Italia, il Comune di riferimento è quello in cui è stato trascritto il tuo atto di nascita.

9. Quando visualizzo la mia scheda anagrafica su FAST IT, anche se i miei dati sembrano essere aggiornati, lo stato di registrazione è: “non iscritto”

Lo stato di non iscritto per l’iscrizione all’AIRE potrebbe non corrispondere alla situazione reale. In particolare, ciò vale per coloro che NON hanno presentato la richiesta di iscrizione all’AIRE tramite il portale Fast It. In altre parole, questo non pregiudica l’iscrizione al Consolato. Per coloro che presentano la domanda di riconoscimento della cittadinanza direttamente a questo Consolato, non è necessario richiedere l’iscrizione all’AIRE, in quanto l’iscrizione avviene automaticamente.

10.  Mio figlio minore, che è già cittadino italiano, vive con l’altro genitore brasiliano. Come posso aggiornare il suo indirizzo?

La richiesta deve essere inviata tramite mail (aire.portoalegre@esteri.it) allegandomodulo – clicca qui – compilato dal genitore straniero con cui vive il minore, firmato da entrambi i genitori, documento d’identità valido dei genitori e del minore, prova di residenza a nome del genitore straniero meno di tre mesi e documentazione rilasciata dal comune relativa alla cittadinanza del minore (se ancora non archiviata presso questo consolato).

11. Quando cerco di visualizzare la mia registrazione riscontro un messaggio di errore che dice che devo essere un cittadino italiano iscritto all’AIRE per richiedere il servizio. Tuttavia, la mia cittadinanza è già stata completata e sono registrato presso questo consolato. Cosa devo fare?

Questo errore  significa che la registrazione su FAST IT non è stata fatta con gli stessi dati presenti nel nostro sistema. L’associazione, che permette la visualizzazione della propria scheda anagrafica, può essere fatta solo quando i dati inseriti in FAST IT corrispondono ai dati presenti nella nostro schedario consolare. Per questo è importante registrarsi su Fast it con lo stesso nome degli atti o documenti italiani.

12. Sono registrato su FAST IT in un altro consolato, ma ora sono residente nel Rio Grande do Sul, come posso fare il cambio?

Per effettuare il cambiamento è necessario non avere nessuna richiesta in corso. In questo caso, basta cliccare sull’opzione “Comunicare la variazione della propria residenza” e cambiare il Paese di residenza e la città. Il sistema trasferirà automaticamente l’account Fast It al Consolato di competenza. È necessario continuare a compilare il modulo, seguendo le istruzioni del portale e allegando la documentazione richiesta.

13. Sto cercando di allegare tutti i documenti, ma i file superano il limite di 1Mega. Cosa fare?

Può essere necessario, per esempio, scansionare la documentazione in bianco e nero per ridurre le dimensioni dei file. Controllate sempre il file dopo la scansione dei documenti per assicurarvi che tutti i documenti siano leggibili (specialmente le firme). Se i documenti non sono leggibili, la domanda verrà respinta. Tutte le domande devono essere presentate in formato pdf. Segui le linee guida cliccando qui.

ATTENZIONE: Il nostro ASSISTENTE VIRTUALE è disponibile sulla homepage del sito del Consolato, con un’icona blu in basso a destra, per rispondere a qualsiasi domanda e fornire informazioni.