Questo sito utilizza cookies tecnici (necessari) e analitici.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale (MAECI) bandisce tre premi internazionali

logo azul MAECI

Il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale (MAECI) bandisce i seguenti premi internazionali:

  1. la seconda edizione del “Science, She Says Award” riconosce il lavoro di una giovane scienziata al di sotto dei 40 anni che si è particolarmente distinta nel Paese in cui opera. L’invito a presentare candidature è rivolto alle principali università ed enti di ricerca brasiliani. Il premio, sarà conferito alla vincitrice in occasione della prossima edizione della Conferenza degli Addetti Scientifici 2024. Le modalità di partecipazione sono consultabili qui e la scadenza è fissata al 15 dicembre 2023;

 

  1. il sesto “Premio Cooperazione Scientifica Bilaterale Italiana” riconosce il lavoro di un cittadino italiano al di sotto dei 35 anni (attualmente attivo in Brasile) per il suo eccezionale contributo al progresso della cooperazione scientifica bilaterale in qualsiasi campo della scienza e della tecnologia. Il premio, sarà conferito alla vincitrice in occasione della prossima edizione della Conferenza degli Addetti Scientifici 2024. Le modalità di partecipazione sono consultabili qui e la scadenza è fissata al 15 dicembre 2023

 

  1. Il sesto “Premio L’Innovazione che Parla Italiano” in collaborazione con PNI Cube, (Network per la valorizzazione imprenditoriale della ricerca scientifica) è un riconoscimento dato all’alto valore innovativo di Startup Tecnologiche che operano all’estero e fondate da cittadini italiani. L’invito a presentare candidature è rivolto a soci fondatori di Startup che operino in Brasile. Il premio sarà conferito alla Startup vincitrice in occasione della prossima edizione della Conferenza degli Addetti Scientifici 2024. Le modalità di partecipazione sono consultabili qui e la scadenza è fissata al 15 dicembre 2023