Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Manifattura Tabacchi Firenze presenta Cinema Nervi, con uno speciale sull'Ambasciata d'Italia a Brasilia

Data:

20/01/2021


Manifattura Tabacchi Firenze presenta Cinema Nervi, con uno speciale sull'Ambasciata d'Italia a Brasilia

La manifattura tabacchi di  Firenze presenta Cinema Nervi, un progetto di video arte che  si propone, attraverso la proiezione di cinque video, di  offrire un contributo contemporaneo e sperimentale alla  mostra "Pier Luigi Nervi, la Struttura e la Bellezza",  dedicata all'opera del grande ingegnere italiano del  Novecento ed allestita negli spazi espositivi temporanei di  Manifattura Tabacchi di Firenze.

Il celebre ingegnere  italiano Pier Luigi Nervi, autore di grandi opere in tutto  il mondo, ha lasciato una splendida, importante traccia  anche a Brasilia: e' suo il progetto dell'ambasciata  d'Italia, edificio meta di visitatori e da sempre oggetto di  studi e pubblicazioni. La storia di Nervi, poi, incrocia il  Brasile anche per la sua storica amicizia con la grande  architetta Lina Bo Bardi. In particolare, il video  sull'Ambasciata italiana a Brasilia sara' online il 26  gennaio.

Con una nuova prospettiva, Cinema Nervi invita a  riscoprire il valore e l'importanza culturale di Pier Luigi  Nervi, la cui lunga attivita' e' stata guidata dall'idea di  architettura come forma d'arte, visione che si ritrova nel  patrimonio storico che l'ingegnere ha lasciato in eredita'. 

Il progetto e' realizzato in  collaborazione con Parasite 2.0, collettivo con base a  Milano, Londra e Bruxelles che indaga lo stato dell'habitat  umano attraverso un ibrido di architettura, design e arte, e  coinvolge cinque diversi studi di architetti, designer e  artisti internazionali. Lucia Tahan (Berlino), Clube (San  Paolo), The Pleasure Paradox (Milano, Amsterdam, Amburgo,  Rotterdam) e Anabel Garcia-Kurland (Londra) e Alessio  Grancini (Los Angeles) sono chiamati a reinterpretare alcune  architetture nerviane - rispettivamente il palazzo del  lavoro a Torino, l'ambasciata italiana a Brasilia, lo stadio  G.Berta (oggi Artemio Franchi), la Manifattura Tabacchi a  Firenze e la sede Unesco a Parigi - attraverso il video e i  linguaggi digitali, strumenti inconsueti per la  progettazione nel periodo di Nervi.

A partire dal 19 gennaio  il progetto Cinema Nervi sara' fruibile gratuitamente online  ogni martedi', sulla piattaforma Igtv di Nam Not a Museum e  sul canale YouTube di Manifattura Tabacchi.


577