Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Il Console Generale

 

Il Console Generale

Roberto Bortot

Roberto Bortot è nato a Roma il 27/04/1960, si è laureato in Giurisprudenza presso l’Università degli studi di Roma “La Sapienza” nel 1986. Ha conseguito una Specializzazione Triennale in Relazioni Internazionali dell’U.E., presso l’Istituto di Formazione per Diplomatici – SIOI (Società Italiana Organizzazione Internazionale) in Roma e, in Amministrazione Pubblica (annuale), presso la Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione  in Roma.

Ha conseguito diversi Master di I° e II° Livello, in particolare, in “Studi Internazionali” (SIOI), in “Scienze Amministrative” (Università “La Sapienza” in Roma), in “Consulente Legislativo” (ISLE – Istituto Studi Legislativi), in “Responsabilità Civile della Pubblica Amministrazione”, in “Diritto Processuale della Pubblica Amministrazione” e in “L’Amministrazione nel Processo Decisionale della Unione Europea” (SNA - Scuola Nazionale dell’Amministrazione) e diversi Corsi e Seminari Post-Universitari, tra cui Corsi di Alta Formazione Europea presso lo I.A.F.E. (Istituto di alta Formazione Europea) e presso le Istituzioni Europee in Bruxelles e Strasburgo.

Ha svolto la Professione Legale in Roma (in materia Penale, Civile e Diritto Societario e Commerciale), ha collaborato come Assistente Universitario presso la Cattedra di Medicina Legale dell’Università “La Sapienza” in Roma.

Docente in Materie Giuridiche e Processuali (Pubblico Impiego, Processo del Lavoro e Mobbing)  presso la Scuola di Formazione e Perfezionamento del Ministero della Difesa e presso l’Istituto Internazionale per gli Studi Politici ed Economici per la Cooperazione e Sviluppo (ISPECO).

Nel 1990, a conclusione del Corso presso la Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione, è stato assunto al  Ministero della Difesa, svolgendo, come primo incarico, la propria attività professionale presso il Gabinetto del Ministro - Ufficio Legislativo, passando poi al Gabinetto del Ministro - Relazioni con il Parlamento e, successivamente, presso l’Ufficio Legale (per la Gestione delle Controversie di lavoro).

Passato nel 2007 alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, ha prestato servizio presso l’Ufficio Legislativo del Ministro per la Funzione Pubblica e, infine, presso la Segreteria Generale - Dipartimento Risorse Umane e Strumentali, come Dirigente del Servizio Affari Generali e Organizzazione.

Ha fatto parte della “Commissione di Disciplina”, della Presidenza del Consiglio dei Ministri e del Comitato Paritetico sul “Mobbing” del Ministero della Difesa.

Successivamente, nel 2016, è passato nei ruoli del Ministero degli Affari Esteri, prestando la propria collaborazione, in qualità di Consigliere Ministeriale, presso il Servizio Affari Giuridici, Contenzioso Diplomatico e Trattati della Farnesina in Roma.

Nel 2018, è stato designato Console Generale d’Italia in Porto Alegre (Brasile – Stato di Rio Grande del Sud).

È sposato con Helena Ferrary Rocha de Bitencourt, di Porto Alegre, ed ha un figlio, Daniele.

 

Curriculum vitae completo


13